Rimedio per il trattamento della prostatite e dell’adenoma

L’adenoma o iperplasia della prostata è la crescita anormale dei tessuti dell’organo colpito, l’insorgenza di tumori benigni.

Per il trattamento dell’adenoma prostatico devono essere selezionati i farmaci più efficaci, la valutazione e l’elenco dei quali saranno considerati ulteriormente. In questo caso, la prognosi della terapia è favorevole e, con un trattamento tempestivo iniziato, è possibile fare a meno dell’intervento chirurgico.

È possibile curare senza chirurgia?

Una forma trascurata della malattia richiede un intervento chirurgico. È necessario quando arriva la prostata Taglie 80 mm e oltre.

In tutti gli altri casi, si può fare con i farmaci, la fisioterapia e la corretta alimentazione. Dovremo abbandonare le cattive abitudini, cambiare il nostro solito stile di vita e attenerci strettamente alle raccomandazioni del dottore.

Dovresti chiedere aiuto quando compaiono i primi segni di malattia.

L’adenoma si sviluppa e cresce entro 10-15 anni, ma i sintomi iniziali compaiono entro pochi mesi. Sintomi principali Fase iniziale di sviluppo:

    minzione un po ‘più frequente (specialmente di notte); impulsi costanti e scarsamente controllati; flusso di urina diventa più sottile.

Il trattamento iniziato in questo momento, nella stragrande maggioranza dei casi, consente di fare a meno dell’intervento chirurgico. Questo stato dura a lungo, circa 12 anni, dopo di che, arriva Deterioramento graduale.

Per la seconda fase la progressione di adenoma è caratteristica:

    urina scura mescolata con sangue e secrezioni purulente; forte dolore nel basso addome e nella parte bassa della schiena; la vescica non è completamente svuotata; quando urina, il flusso di urina diventa ancora più sottile; bruciore e prurito nell’uretra; il desiderio sessuale diminuisce o scompare del tutto; sete costante.

Terzo stadio le malattie sono estremamente pericolose non solo per la salute, ma anche per la vita. Solo l’ospedalizzazione e il successivo intervento chirurgico aiuteranno qui. Altrimenti, la patologia inizierà a progredire rapidamente, causando malattie concomitanti, infezioni della vescica, reni, che porteranno alla morte.

Quali farmaci sono usati nel trattamento?

Lo stadio iniziale della malattia richiede un approccio integrato al trattamento. Pertanto, il medico prescrive diversi farmaci che completano l’azione reciproca. Le medicine sono progettate per ridurre le dimensioni di un tumore benigno della prostata, migliorare la circolazione sanguigna e normalizzare il processo di minzione.

Dopo essere andati dal medico, gli esami e la diagnosi, sono nominati Diversi gruppi di farmaci:

Con una forte sindrome del dolore, l’urologo può prescrivere l’uso di analgesici (antidolorifici). Possono essere sotto forma di compresse o sotto forma di iniezioni. Buoni risultati nell’adenoma, somministrare agenti non steroidei che hanno un’azione antinfiammatoria e anestetica pronunciata.

Analgesici per le compresse di iperplasia della prostata:

Gli analgesici iniettabili sono Reopirin, Tramolin o Tramadol. Per un effetto rapido, è possibile utilizzare supposte di anestetico (Cefecon o Pamol).

Questi farmaci sono progettati per normalizzare le dimensioni della ghiandola prostatica ed eliminare i problemi con la minzione. Ma questi farmaci hanno molte controindicazioni e reazioni avverse, quindi è necessario osservare rigorosamente il dosaggio raccomandato e la durata del trattamento.

Gli alfa-bloccanti non possono essere utilizzati in presenza di lesioni infettive e la durata del trattamento è strettamente limitata e viene scelta individualmente. Più spesso, i medici consigliano di bere pillole di Prazosina, Terazosina, Alfuzosina, ecc. Più efficacemente, funzionano in combinazione con farmaci anti-infiammatori.

Gli antibiotici per l’iperplasia sono un prerequisito per il successo del trattamento, specialmente nella forma batterica. A casa, puoi prendere i seguenti gruppi di farmaci:

Cefalosporine (Cefatoxime o Ceftriaxone); Macrolidi (Roxithromycin o Josamycin); Penicilline (amoxiclav o amoxicillina).

Gli antibiotici sono particolarmente efficaci in presenza di un’infezione batterica nelle vie urinarie, nella vescica.

Utilizzato per la ricezione simultanea con alfa-bloccanti, per migliorare l’effetto curativo. I cholinolitici sono coinvolti nel blocco dell’azione aumentata del principale neurotrasmettitore sui muscoli della vescica.

Allevia l’aumento del gonfiore, normalizza la microcircolazione nei tessuti interessati e consente di controllare la minzione. La gravità di questa condizione può ridurre le supposte rettali Prostatilen o iniezioni intramuscolari di atropina. La durata della terapia deve essere determinata da uno specialista.

Vitamine e integratori alimentari.

Qualsiasi malattia richiede un’assunzione aggiuntiva di complessi vitaminici finalizzati al rafforzamento del sistema immunitario. In combinazione con la terapia tradizionale, hanno un effetto benefico sul tessuto prostatico interessato. Durante questo periodo, gli uomini più anziani hanno bisogno delle seguenti vitamine e minerali:

retinolo; zinco; vitamina C; di rame; vitamine B6 e B12; magnesio; vitamine D ed E.

Nella terapia includono speciali supplementi a base di erbe (BAA), con forti proprietà anti-infiammatorie. Ad esempio, Complivit Selenium, Prost-Actin o Prostate Forte. Rimuovono perfettamente gonfiore e infiammazione, aiutano a ridurre le dimensioni della ghiandola.

Rappresentano l’introduzione nel retto del fluido medicinale o del decotto a base di erbe, in un volume di 30-60 ml. La composizione di tali fluidi dipenderà dalla forma della malattia e dallo stadio del suo sviluppo.

I microcitteri sono medicinali (soluzione di Dimexidum) o medicinali a base di erbe, con l’aggiunta di camomilla o di brodo di erba di San Giovanni. Inoltre, gli antibiotici vengono aggiunti al microclistro per ridurre l’infiammazione. La temperatura del fluido dovrebbe essere confortevole (40-45 gradi) e la procedura viene eseguita dopo un movimento intestinale, preferibilmente di notte.

Oltre a iniettare antibiotici, altre forme di iniezione sono utilizzate per l’iperplasia della prostata. Aiutano a ridurre il numero di leucociti nelle secrezioni dalla prostata, ripristinare il corretto flusso sanguigno nei tessuti, aiutare la produzione attiva di spermatozoi. Tali iniezioni includono:

Prostatilen o Prostacor; Ingaron; pirogenal; Methyluracilum; Diclofenac.

Con questi farmaci, è possibile eliminare rapidamente il dolore, alleviare il gonfiore e l’infiammazione dell’organo.

al contenuto ^

Elenco dei farmaci utilizzati

Quando si visita un medico, è necessario dirgli in dettaglio di tutti Malattie precedenti, in modo che possa trovare la medicina giusta.

Più spesso nel trattamento dell’uso di adenoma Complesso di droghe, che include non solo i migliori farmaci, ma anche le medicine a base di erbe, ormonali o antinfiammatorie, la fisioterapia:

Si basa su componenti naturali non ormonali: estratto da cavolini di Bruxelles e estratto di tè verde. Hanno un forte effetto antitumorale, sono assolutamente sicuri e sono combinati con qualsiasi farmaco. Prendi il farmaco in 2 capsule al giorno, per 3-6 mesi.

Appartiene al gruppo di bloccanti adrenergici e il principio attivo è silodosina. Riduce il tono muscolare dell’uretra, accelera il flusso di urina, elimina il bisogno frequente.

Il farmaco è abbastanza forte e può causare molte reazioni avverse, ma si deve prestare particolare attenzione alle persone con danni al fegato. Bere dovrebbe essere 2 compresse al giorno per un tempo molto lungo (fino a un anno).

Disponibile sotto forma di losanghe, elimina rapidamente il ristagno di liquidi nei tessuti, elimina il gonfiore, aumenta i livelli di testosterone, riduce la viscosità dello sperma e riduce l’infiammazione.

Praticamente nessuna controindicazione e reazioni negative. Durante il giorno, puoi assumere non più di 3 compresse e l’intero ciclo di terapia sarà dalle 4 alle 14 settimane.

Questo farmaco appartiene anche al gruppo di alfa-bloccanti ed è usato con successo per trattare l’adenoma prostatico. Prenderli su 1 compressa, rigorosamente secondo la prescrizione del medico. Come qualsiasi blocco, può causare un forte calo di pressione e ha molte controindicazioni.

Questo è un prodotto completamente naturale, a base vegetale, con l’aggiunta di vitamina E. Si consiglia di prenderlo per un mese, due volte al giorno, a intervalli regolari. Riduce efficacemente le dimensioni della prostata, elimina l’infiammazione nei tessuti connettivi, ripristina la funzione sessuale.

La drotaverina, un principio attivo, ha un effetto antispasmodico e vasodilatatore ed è in grado di alleviare il dolore e la febbre. Controindicato nelle gravi malattie dei reni, fegato, insufficienza cardiaca.

È importante ricordare che No-Shpa abbassa la pressione sanguigna, ma aiuta bene nell’infiammazione acuta della ghiandola prostatica.

Adenoma doloroso, richiede l’uso del farmaco almeno 3 volte al giorno, 2 compresse per dose.

Medicina dal gruppo di angioprotectors, venotonics per migliorare il flusso sanguigno nella pelvi. Aumenta il tono vascolare, riduce la distensibilità delle vene, normalizza il processo di minzione, pulisce la prostata da sostanze nocive e scorie.

Detralex aiuta ad alleviare il dolore e il gonfiore nella ghiandola prostatica, e devi bere 1 compressa, due volte. Dopo una settimana, il medico può prescrivere un aggiustamento della dose e l’intero ciclo di trattamento sarà di almeno 4 settimane.

È un analogo di Tamsulosina per il principio attivo e ha lo stesso principio di azione e indicazioni per l’uso. Progettato per eliminare i sintomi dell’iperplasia acuta della prostata. Di norma, la durata del trattamento è determinata individualmente per ciascun paziente.

Ma più spesso, Omnik si consiglia di bere 1 capsula al giorno per 2 mesi. Il ciclo di trattamento viene eseguito due volte l’anno, sia in caso di esacerbazione della malattia, sia per prevenire.

Nutriente vegetale assolutamente naturale. Si compone di radice di zenzero, ginepro, corteccia di quercia, prezzemolo e yakorets, vitamina D. Viene prodotta sotto forma di una polvere idrosolubile, elimina efficacemente il dolore, normalizza i livelli ormonali, riduce l’infiammazione e migliora l’immunità generale.

Il biostimolatore di Dorogov (asettico) viene rilasciato a seguito della distruzione di cellule animali.

Il farmaco elimina gli effetti nocivi di infezioni e funghi, è efficace nell’infiammazione, rafforza la struttura cellulare. Si raccomanda di prenderlo per 6 giorni di fila, dopo di che viene presa una pausa di due giorni. Aiuta nel trattamento della prostatite e dell’adenoma ed è uno dei biostimolanti più efficaci.

Come trattare i rimedi popolari sull’adenoma della prostata, leggi il nostro articolo.

Il dispositivo Almag-01 e controindicazioni al suo utilizzo

Almag è un dispositivo di magnetoterapia utilizzato a casa per l’adenoma, i disturbi della minzione.

Migliora l’immunità locale, accelera la rigenerazione dei tessuti e normalizza la circolazione sanguigna. Il corso del trattamento varia da 10 a 20 giorni e la durata ottimale consiglia il medico.

Controindicazioni dirette usare almagh sono:

    tromboembolismo; oncologia; esacerbazione del processo infiammatorio nella ghiandola prostatica; l’anemia; un infarto o ictus; sepsi; danno cerebrale.

La presenza di patologie cardiovascolari è un’occasione per la consultazione con uno specialista.

Patch urologica cinese

Nella composizione della patch ci sono Ingredienti esclusivamente a base di erbe, avere un effetto positivo sul corpo.

Il cerotto è incollato appena sotto l’ombelico, pre-rasatura e lavaggio di quest’area della pelle. Dopo 2 giorni, viene rimosso, pulire la pelle e incollarne una nuova. Mentre indossa il cerotto non puoi bere alcolici, mangiare cibi piccanti e salati.

La maggior parte dei pazienti ha notato un miglioramento significativo della condizione e sollievo dei sintomi di adenoma e prostatite. Questo strumento Non ha controindicazioni. e ben tollerato dai malati.

È importante ricordare che per eliminare completamente l’adenoma è medicamento, è possibile solo nella fase iniziale, avendo visitato tempestivamente un medico. È necessario osservare rigorosamente tutte le prescrizioni mediche, assumere pillole, iniezioni, fisioterapia. Questo permetterà di fare senza intervento chirurgico.

Sui metodi di diagnosi e trattamento della prostata dirà all’urologo nel video:

About

You may also like...

Comments are closed.