Come affrontare la prostatite a casa: le migliori ricette e tecniche

La prostatite è una delle più comuni malattie maschili che quasi ogni terzo uomo soffre in vari gradi, quindi la questione su come affrontare la prostatite era e rimane pertinente. Non tutti gli uomini amano andare dal medico, considerando questa procedura spiacevole e perfino vergognosa, quindi preferiscono affrontare la malattia a casa. Prima di addentrarci nella considerazione di vari tipi di trattamento, soffermiamoci su un punto così importante come la forma della prostatite. Il trattamento domiciliare è adatto solo per la forma cronica della malattia. Se la prostata è acuta, batterica, il trattamento deve essere prescritto solo da un medico e farlo immediatamente. In questo caso, la terapia è fatta solo con farmaci antibatterici.

Per quanto riguarda il trattamento della malattia della forma cronica di prostatite a casa, quindi i medici spesso non hanno nulla contro i metodi popolari. Possono raccomandare sia farmaci che medicine tradizionali e consigliare la compatibilità di questi trattamenti. I rimedi popolari sono buoni perché aiutano non solo a far fronte alla malattia, ma anche a rafforzare il corpo nel suo complesso.

È possibile eseguire vari tipi di esercizi ginnici che sono facili da fare a casa, prendere le infusioni a base di erbe, preparare le candele con i preparati a base di erbe. La maggior parte dei metodi di medicina tradizionale può avere un effetto positivo, ma il trattamento della prostatite cronica non è mai rapido. Solo la forma batterica viene rapidamente trattata con antibiotici, questo è il modo in cui viene rimosso un processo infiammatorio acuto. Il trattamento della stessa forma cronica della malattia non può durare meno di un mese. Con i corsi più brevi, la prostatite, di norma, rimane sottoposta a trattamento, questo porta al fatto che dopo un paio di mesi peggiora e devi ricominciare tutto da capo.

Uno dei modi più efficaci è il massaggio prostatico. Durante il massaggio, la secrezione infiammatoria viene compressa nei dotti e quindi nell’uretra. Inoltre, il massaggio consente di aumentare la circolazione sanguigna nella ghiandola prostatica. Questo è un punto molto importante, dal momento che la stagnazione negli organi pelvici è quasi il principale fattore provocatorio nello sviluppo di alcune malattie, tra cui la prostatite.

La ghiandola prostatica negli uomini è così localizzata che, massaggiandola attraverso il passaggio anale, è possibile ottenere il massimo effetto positivo. La prostatite è una malattia, il massaggio in cui è uno dei mezzi più efficaci. Meglio di tutti, se questa procedura verrà eseguita da uno specialista, ma puoi imparare come eseguirlo da solo o chiedere aiuto a uno dei tuoi parenti. Anche oggi, ci sono vari dispositivi per il massaggio prostatico a casa.

La prostatite non è una malattia incurabile. Il termine «cronico» implica che la malattia sia prolungata. Nella forma cronica della malattia, è importante mantenere uno stile di vita sano e abbandonare tali cattive abitudini come fumare, bere bevande alcoliche e un consumo abbondante di cibi grassi. Stile di vita dannoso e sedentario. Prima di iniziare la lotta contro la prostatite a casa, è importante ascoltare il proprio corpo e da un ampio arsenale di strumenti offerti dalla medicina tradizionale, scegliere il più accettabile. Dopo il corso, è necessario analizzare le proprie condizioni e trarre conclusioni sui benefici ottenuti.

Ogni sera, prova a mangiare una piccola testa di cipolle. Puoi provare questa ricetta: 100 g di cipolle tritate versare 500-600 ml di vino bianco secco, lasciare fermentare per 10 giorni, quindi filtrare e prendere 3 volte al giorno, 2 cucchiai. l. prima dei pasti

Uno dei modi più antichi per trattare questa malattia è il trattamento dei semi di zucca non arrostiti. Per gli uomini, lo zinco è considerato un oligoelemento molto importante, una quantità sufficiente di cui nel corpo contribuisce allo sviluppo dell’ormone maschile testosterone. Se lo zinco va bene, allora il testosterone sarà anche a un livello normale.

Con una malattia causata dalla distruzione ormonale, la quantità di zinco nel corpo viene alla ribalta. Nei semi di zucca e zucca è contenuto in abbondanza, quindi il seme di zucca è così popolare per il trattamento della prostatite. Mangiare tutti i giorni prima dei pasti per 30 semi, è possibile compensare la mancanza di zinco nel corpo, dal momento che è questa dose che sarà la dose giornaliera.

Dai semi di zucca puoi fare una prelibatezza gustosa, dolce e salutare. Per fare questo, un chilo di semi viene macinato usando un tritacarne o un frullatore e vengono aggiunti 200 g di miele. Da una massa omogenea si formano piccole palline, caramelle, che vengono conservate in frigorifero. Mangiare, o meglio, sciogliere, è necessario prendere una palla 2 volte al giorno mezz’ora prima dei pasti.

La corteccia di Aspen dovrebbe essere raccolta all’inizio della primavera, nel momento in cui i primi germogli iniziano a fiorire. È in questo momento inizia il movimento della linfa degli alberi. La corteccia ha uno spessore non superiore a 5 mm. Si asciuga nel forno, poi si schiaccia e versa la vodka per 100 g di corteccia 200 g di vodka. Lasciare fermentare in un luogo buio per due settimane. Quindi filtrare e utilizzare 20 gocce, diluite in 100 g di acqua, 3 volte al giorno. Questo trattamento dura più di un mese.

Per il trattamento dell’usato non solo corteccia, ma anche foglie di nocciola. Separatamente, devi abbaiare, e separatamente — le foglie. Le foglie vengono preparate con acqua bollente al ritmo di 1 cucchiaio. un cucchiaio di foglie 1 tazza di acqua. Copertura per infusione e lasciare infondere per mezz’ora. La corteccia viene prodotta allo stesso modo, ma ha bisogno di un’ora per insistere. L’infusione tesa assume? tazza 4 volte al giorno. Per le migliori giovani foglie e cortecce, vale a dire, raccoglile meglio in primavera.

È dimostrato che l’uso quotidiano di succhi di frutta fresca favorisce l’escrezione di acido urico dal corpo, il cui accumulo negli uomini provoca l’infiammazione della ghiandola prostatica. Il consumo giornaliero di 0,5 litri di succo appena spremuto di barbabietole, carote, asparagi e cetrioli contribuirà al recupero.

È anche molto utile succo di bacche di sambuco nero, che si consiglia di utilizzare 1 cucchiaio. cucchiaio al mattino a stomaco vuoto per 10 giorni. Se è necessario mantenere il succo di sambuco cotto più a lungo, aggiungere una piccola quantità di aceto.

Il succo di prezzemolo è molto utile per gli uomini, ricco di vitamine A e C, che si consiglia di bere prima dei pasti 3 volte al giorno e 1 cucchiaio. un cucchiaio Preparare i brodi dai semi di prezzemolo, per i quali i semi vengono macinati in polvere e versati con acqua, quindi far bollire per 15 minuti. Il decotto è consigliato per prendere fino a 6 volte al giorno e 1 cucchiaio. un cucchiaio

Dal guscio delle castagne più ordinarie, puoi preparare uno strumento efficace. Il guscio schiacciato produceva acqua bollente al ritmo di 3 cucchiai. l. Conchiglie 1 tazza di acqua bollente. Questa soluzione è lasciata riposare durante la notte, dopo di che vengono consumati ogni giorno, 30 gocce prima dei pasti.

La propoli è considerata un antibiotico naturale e uno strumento eccellente nella lotta contro molte malattie, tra cui la prostatite. 100 mg di estratto di propoli vengono mescolati con 2 g di burro di cacao e formare una candela. Queste candele vengono iniettate quotidianamente nel retto prima di andare a letto per un mese. La propoli è buona per l’uso interno. Prendere 40 gocce di tintura di alcol, diluito in 100 g di acqua. Quindi devi fare per 45 giorni.

Le candele possono anche essere fatte con miele, uova crude e farina di segale. Per fare questo, 3 cucchiai. cucchiai di miele prendono 1 cucchiaino di uova e miele. Tutto questo è misto, dovrebbe esserci una massa da cui si formano facilmente le candele. Le candele vengono conservate nel freezer. Inseriscili nel retto 2 volte al giorno. La durata della terapia è di 4 settimane.

Poiché uno stile di vita sedentario è il principale fattore provocatorio della prostatite, l’esercizio fisico non solo aiuterà nella lotta contro la malattia, ma rafforzerà anche il corpo nel suo insieme. È difficile sopravvalutare i benefici del camminare a piedi. Un uomo con una diagnosi del genere deve eseguire giornalmente da 3.000 a 5.000 passi. Puoi camminare a passo d’uomo, a passo d’uomo, a un ritmo accelerato, soprattutto se questo è il modo di lavorare, e puoi fare jogging. Tutto dipende dal desiderio e dallo stato di salute.

Ogni giorno al mattino è necessario eseguire un massaggio perineale per 5 minuti, che impedirà il ristagno nella ghiandola prostatica. Inoltre raccomandato il seguente esercizio. In una posizione eretta, con i piedi alla larghezza delle spalle, è necessario fare un mezzo seduto. Quindi le ginocchia si muovono in avanti e indietro. L’esercizio dura 5 minuti.

Quando si visita il bagno, si può fare uno schiaffo acuto sulla scopa del cavallo. Per alcuni, questa occupazione sembrerà troppo crudele, ma è efficace. Dopo il massaggio, devi prendere l’acqua ghiacciata o la palla di neve e macinare il cavallo. Quindi continua ad accarezzare una scopa nel bagno turco. Durante le pause, usa il tè urologico, che viene venduto nelle farmacie.

About

You may also like...

Comments are closed.