Trattamento dei rimedi popolari della prostatite

La prostatite è una malattia che dà agli uomini molti problemi. A causa dell’infiammazione della prostata, la minzione e l’eiaculazione passano con il dolore. E la prostata è infiammata per due motivi principali — questo è il risultato di un attacco batterico di un organo, o di disordini circolatori nella zona pelvica. Il trattamento dei rimedi popolari della prostatite, come dimostra la pratica, ha un effetto positivo.

Benefici del trattamento della prostatite con metodi popolari

Qual è la prostata generale, cosa è necessario e dove si trova? Questo è un organo molto importante situato intorno all’uretra. Produce succo di prostata, che è coinvolto nella formazione dello sperma e dà motilità spermatica. In condizioni normali, la prostata non è più grande di una noce. Quando l’infiammazione, può raggiungere una grande dimensione e spremere l’uretra.

Per il trattamento della prostatite vengono solitamente prescritti antibiotici, farmaci antivirali, farmaci per migliorare l’immunità. Così come varie procedure sotto forma di trattamento laser, massaggio prostatico, ultrasuoni, idroterapia e così via.

Tutti i medicinali sono noti per avere indicazioni e controindicazioni. Gli antibiotici innocui non esistono affatto. Pertanto, se possibile, è meglio ricorrere ai metodi di trattamento più diffusi. Il trattamento dei rimedi popolari della prostatite testati nel corso degli anni, non danneggia il corpo, cura in modo affidabile la prostatite in determinate fasi. A proposito, i rimedi popolari, di regola, vanno sempre d’accordo con la «artiglieria pesante» della medicina in ogni fase della malattia. E i medici raccomandano sempre di ricorrere alla medicina tradizionale.

I rimedi popolari più efficaci per il trattamento della prostatite:

Il trattamento della prostatite a casa è abbastanza efficace se si applicano metodi collaudati per trattare la malattia. Esistono diverse ricette popolari che garantiscono risultati eccellenti. Ma devi essere paziente, qualsiasi metodo di medicina tradizionale richiede un trattamento più lungo rispetto ai farmaci, almeno venti giorni. E se parliamo di prodotti delle api, il trattamento sarà ancora più lungo. Ma come risultato, l’intero organismo, tutti i suoi sistemi sono guariti.

Tra i metodi più efficaci:

    trattamento delle sementi di prezzemolo; miele e altri prodotti delle api; succhi di verdura; aglio; trattamento con varie erbe.

Ma alcuni decotti non possono fare. I metodi tradizionali di trattamento richiedono anche di seguire alcune raccomandazioni. Ad esempio, ridurre al minimo il fumo e l’alcol. Perché l’alcol irrita la prostata, e il fumo costringe i vasi sanguigni, interrompendo il flusso sanguigno già compromesso.

La nutrizione richiede anche alcuni aggiustamenti. È molto utile usare una varietà di erbe ogni giorno: prezzemolo, aneto, coriandolo, lattuga, rafano, ortiche. E, naturalmente, cipolle e aglio. Alimenti utili ad alto contenuto di zinco, come la zucca, frutti di mare, noci, groh, ricchi di vitamina E di frutta e verdura.

I grassi polinsaturi sono molto utili per la dieta quotidiana. E questo pesce, olio di lino, olio di rosa canina. Il miele è essenziale

E i condimenti dannosi e l’aceto, che contribuiscono al gonfiore dei vasi sanguigni, sono considerati prodotti dannosi. Oltre ai grassi trans, piatti fritti e grassi, vasi intasamento.

Il trattamento dei rimedi popolari della prostatite comprende la terapia a base di erbe. Il più efficace di loro — l’assenzio, Kalanchoe. Assenzio per l’intero ciclo di trattamento non dovrebbe essere superiore a 100 grammi. Per prima cosa asciugate l’erba strofinata con le mani e poi setacciate uno scolapasta. Tutto ciò che viene setacciato è per uso interno. E ciò che rimane sarà preparare la soluzione per la pulizia.

E così, il trattamento è di 7 giorni:

    Entro 3 giorni, ogni due ore e mezza, un pizzico di assenzio deve essere ingerito, lavato con acqua. Non importa prima dei pasti o dopo i pasti, è importante che anche di notte non si possa interrompere l’uso delle erbe; nei 4 giorni successivi, l’assenzio viene preso solo durante il giorno, almeno 5-6 volte al giorno; Tutti i 7 giorni devi fare il lavaggio per la sera. Per fare questo, 1 cucchiaino di assenzio viene versato con un litro di acqua bollente, raffreddato a temperatura corporea, filtrato e versato 100 mg. La metà di questo volume deve essere iniettata nell’ano e i restanti 50 ml nell’uretra. È meglio usare per questo una siringa per neonati con una punta morbida. È necessario iniettare bruscamente, quindi l’intera soluzione cadrà nella vescica. E per 3-4 giorni dall’uretra andrà tutto il pus accumulato.

È importante nel trattamento della ghiandola prostatica seguire una dieta: niente carne o pesce, niente latticini e pane con i dolci. Alcol e sigarette sono vietati. Solo cereali, frutta e verdura.

Un altro strumento efficace è Kalanchoe. Un bicchiere di foglie di Kalanchoe schiacciate versa mezzo litro di vodka, insiste in un luogo buio per 5 giorni. E poi devi bere un cucchiaino ogni giorno. Quando ti senti normale, devi usare un cucchiaino di tintura a settimana. Il dolore passa rapidamente.

La corteccia di Aspen è un ottimo rimedio contro la prostatite. Ma è necessario raccogliere la corteccia a metà aprile, quando l’albero è pieno di linfa. Lo spessore della corteccia è il più adatto 3 — 5 mm. Gran parte di questa materia prima non è richiesta. Solo 100 grammi.

Innanzitutto è necessario asciugare la corteccia in modo naturale o nel forno. Quindi macinare. Versare 100 grammi di materia prima con 200 grammi di vodka, chiudere bene con un coperchio e mettere in un luogo buio per un paio di settimane da infondere. Assicurati che la corteccia sia completamente coperta di vodka. Dopo l’infusione, tutto filtrato e collocato in un piatto di vetro. Lo schema di assunzione di tintura è il seguente: 20 gocce vengono versate con un quarto di tazza di liquido e bevute prima dei pasti tre volte al giorno. La soluzione è sufficiente per l’intero corso del trattamento — 2 — 2,5 mesi.

In alcuni casi, è necessario estendere il corso del trattamento.

Questo rimedio è efficace anche quando gli antibiotici non hanno aiutato. Per il trattamento hai bisogno di lime o miele di fiori. Dovrebbe essere consumato con tè ogni giorno 100-200 grammi. E l’intero corso avrà bisogno di almeno 10 chilogrammi di miele.

Tale terapia è consentita solo se non vi è alcuna allergia al componente.

Il dolore scompare molto presto, la normale minzione sta migliorando.

Bene aiuta il miele con celidonia. Per fare questo, prima prepara il brodo. Per 20 minuti, far bollire 100 grammi di erbe in 700 grammi di acqua bollente. Quindi il brodo viene raffreddato e filtrato. Nel brodo aggiungi un chilo di miele. Tre volte al giorno, bevi un infuso di un cucchiaio prima dei pasti. E conservato in frigorifero. Il decotto di bevanda deve essere combinato con un decotto di avena un bicchiere tre volte al giorno per un mese e mezzo. I primi risultati appariranno in una settimana. Diventerà molto più facile.

Semi di zucca per la prostata

30 grammi di semi di zucca pelati non torrefatti dovrebbero essere mescolati con 200 g di miele. E poi rotoli le palle, le dimensioni delle nocciole e conservate nel frigorifero. Mangiare tutti i giorni prima dei pasti 1-2 palline. E non correre a ingoiare, e assaporare un po ‘di tempo. Questo corso è sufficiente per tenere una volta all’anno. Questa è una buona prevenzione della prostatite negli uomini. Adatto anche come trattamento.

I semi di zucca sono ricchi di zinco, ed è molto importante per un uomo a qualsiasi età.

L’utilità del prezzemolo nel trattamento della malattia

Il prezzemolo è un deposito di vitamina A e C. Ed è anche un agente antinfiammatorio molto forte. Basta bere tre volte al giorno per un cucchiaio di succo fresco di questa pianta prima dei pasti.

Non solo il prezzemolo è utile, ma anche i suoi semi.

4 cucchiai. l. semi macinare, versare un bicchiere di acqua bollente, quindi cuocere per 15 minuti. Brodo raffreddato e prendere 5-6 volte al giorno per un cucchiaio da tavola per un pasto.

L’aglio aiuterà a ristabilire la circolazione sanguigna alterata nel bacino. Per fare questo, 5 chiodi di garofano schiacciare e versare mezzo litro di acqua bollente. Tutto questo è infuso durante la notte. Al mattino, filtrare e prendere due volte al giorno per un quarto di tazza prima dei pasti. Entro 3-4 settimane, la minzione e la vita sessuale miglioreranno.

I bagni caldi con la prostata possono servire in aggiunta al trattamento.

Ma ci sono regole che devono essere seguite:

    l’acqua non dovrebbe essere superiore a 35-37 gradi; fare il bagno non è necessario più di 20 minuti.

Il fatto è che l’utilità di tale procedura è quella di «disperdere il sangue», ma non di aumentare il gonfiore dei vasi sanguigni, che non farà che aggravare il decorso della malattia. Con l’uso corretto delle vasche idromassaggio, si verifica un netto miglioramento delle condizioni.

L’esercizio fisico è efficace quando la causa della prostatite è una violazione della circolazione sanguigna nella pelvi. Questo di solito accade con uomini robusti che conducono uno stile di vita sedentario. Devono fare esercizi quotidiani.

Il primo riguarda la contrazione ritmica dei glutei e la tensione muscolare, come se la minzione fosse frenata. Pochi secondi di tensione e rilassamento. Quando compresso — inspira, mentre ti rilassi — espira. Ripeti 10-15 volte.

Il secondo esercizio è lo squat. È necessario accovacciarsi, mantenendo la schiena dritta e non sollevando i piedi dal pavimento. Quando accovacci le braccia tieni dritto in avanti, con una posizione eretta — le mani alle giunture.

Il terzo esercizio è sdraiato sul pavimento. È necessario piegare le gambe alle ginocchia, i piedi distesi sul pavimento. Solleva il bacino dal pavimento e stringi i glutei, abbassati, rilassati. È necessario alzarsi su un respiro, abbassarsi su un’espirazione. E così 10-15 volte.

Caratteristiche del trattamento dei rimedi popolari della prostatite:

La prostatite è acuta o cronica. La forma acuta passa senza lasciare traccia dopo un adeguato trattamento. Senza un trattamento adeguato, diventa cronico. Il trattamento dipende dal tipo di malattia.

Il miglior rimedio per la prostatite cronica sono i semi di zucca. Tutto ingegnoso è semplice: devi mangiare una manciata di semi tostati prima dei pasti tre volte al giorno. Puoi tagliare i semi e mescolarli al miele. Se non c’è allergia al miele, allora una tale miscela di un cucchiaio tre volte al giorno aiuterà non solo a liberarsi della prostatite, ma anche a migliorare il funzionamento del sistema cardiaco.

Il succo di carota è anche molto buono nel trattamento di un disturbo cronico. È solo necessario diluirlo con il 50% di acqua. Succo migliora la potenza, riduce l’infiammazione.

Il succo di cetriolo fresco aumenta la circolazione sanguigna e allevia il gonfiore. Va anche bevuto giornalmente e diluito a metà con acqua.

Il decorso acuto della malattia provoca dolore a causa dell’infiammazione. L’edema della prostata è una conseguenza dell’esposizione ai batteri. Pertanto, il trattamento è finalizzato alla distruzione della flora patogena. Meglio per la prostata acuta visitare un medico. Egli prescriverà farmaci e trattamento dei metodi popolari. Per questo buon decotto di camomilla. Puoi comprare bustine di fiori già pronti in farmacia e preparare il tè. Anche le compresse di sale saranno d’aiuto. In una soluzione al nove per cento di sale e acqua, inumidisci il panno, strizzalo e riscaldalo fino al punto dolente. Fissare in qualsiasi modo conveniente e tenere premuto per 15-20 minuti. Effettuare la procedura tutte le sere prima di coricarsi.

Ma prima vale la pena assicurarsi che la prostatite non abbia ricevuto complicazioni. Prima di applicare l’impacco è necessario sottoporsi ad un esame e consultare uno specialista.

La migliore prevenzione è quella di evitare le malattie infettive, l’ipotermia. Condurre uno stile di vita attivo, camminare più spesso, avere un rapporto intimo costante con un partner di fiducia e mangiare cibi sani.

È molto buono per la prevenzione mangiare una manciata di semi di zucca non fritti ogni giorno, bere mezzo litro di succo di asparagi, aggiungere la radice di bardana a vari piatti.

E se ci sono sintomi caratteristici sotto forma di sensazioni dolorose durante la minzione, dovresti consultare un medico e una medicina tradizionale.

About

You may also like...

Comments are closed.